Ottimo pareggio per gli Under 15 a Romagnano

11/11/2019

La temuta trasferta di Romagnano regala un punto che, alla fine dell’incontro, non premia in modo adeguato la bellissima prestazione dei rossoblù, i quali hanno molto da recriminare per non aver fatta propria l’intera posta.

Sin dalle prime battute infatti, la Pro ha preso in mano le redini del gioco con veloci e precise triangolazioni, lasciando ai padroni di casa solamente la possibilità di affidarsi ai lanci lunghi, puntualmente controllati da Locatelli e compagni.

I bianchi sesiani, partivano dal vantaggio in classifica, ma la Pro è stata tutt’altro che un facile avversario e con il passare dei minuti i padroni di casa se ne sono resi conto. L’incontro è stato via via indirizzato sul piano fisico ed a farne le spese, sono stati Alcantara e Patritti, toccati duramente nel primo tempo a caviglia ginocchio.

Dopo un paio di incursioni di Berini e Patritti ed un paio di punizioni di quest’ultimo e di Alcantara, al 18’ la Pro si porta in vantaggio: veloce rimessa laterale a favore di Giorgis che s’incunea in area lasciando sul posto un paio di avversari, preciso cross rasoterra sul primo palo che Berini, da vero centravanti, insacca d’opportunismo anticipando il proprio controllore ed il portiere.

Passano pochi minuti e su una respinta da calcio d’angolo, Tadina sfiora il gol del mese con un tiro dai 25 metri che va ad impattare la traversa, il pallone stranamente s’impenna ed impatta nuovamente sulla stessa tornando verso l’area piccola dove interviene di testa Patritti, ma il suo tentativo è controllato dal portiere.

Il secondo tempo vede la Pro Vigezzo intenzionata a chiudere subito la contesa ed il tentativo in diagonale di Patritti fa gridare al gol ma la palla esce beffarda di un niente sul palo più lontano.

Tocca poi al neoentrato Arrigoni provare dall’interno dei sedici metri ma, anche stavolta, la fortuna non aiuta: il portiere, coperto, non vede partire il tiro, ma si trova il pallone tra le mani senza quasi accorgersene; un successivo traversone di Patritti vede Berini e Bertolini in ritardo per un soffio nel tentativo di insaccare.

Il mister locale si affida a forze fresche per cercare di mutare il corso degli eventi e viene ripagato quando inserisce il numero 16 Facchinetti; al primo pallone toccato, approfitta di un malinteso Prelli – Locatelli su un lancio dalle retrovie e dopo un controllo fulmina Arrigoni con un diagonale imparabile.

A questo punto le due squadre sembrano accontentarsi e non succede più nulla di rilevante, eccezion fatta per un brutto intervento ai danni di Locatelli che il direttore di gara sanziona con il cartellino giallo.

Ottima la direzione del Sig. Orrù, che ha diretto senza farsi intimidire dal fattore campo e dal clima teso!

Risultato a parte, ripeto la vittoria sarebbe stata ampiamente meritata, è piaciuto a tutti lo spirito con il quale si è affrontata la contesa: squadra corta, palla rasoterra ed il portatore di palla che aveva sempre più di una possibilità a disposizione; queste sono le caratteristiche sulle quali continuare a lavorare se si vuole crescere.

Domenica prossima arriva in valle lo spauracchio Fomarco che, rispetto alle altre compagini del girone, è un’autentica corazzata; l’impegno, quindi, sarà di quelli tosti e bisognerà lavorare sodo e con umiltà per essere all’altezza della situazione; poi, come si dice nell’ambiente, vinca il migliore …

Romagnano 1 – Pro Vigezzo 1

Pro Vigezzo: S.Arrigoni, Bertolini, Prelli, Locatelli, Alcantara Peralta (M.Arrigoni), Tadina, Giorgis, Zamboni, Berini, Besana, Patritti. A disposizione: Lama, Boggian, Palfini

Marcatori: Berini (Pro Vigezzo) Facchinetti (Romagnano)

Fotogallery

161204-30 170205-05 210849-180723-06 DSC_2712
U.S.D. Pro Vigezzo - tutti i diritti riservati