Un saluto al campionato con Cavalli versione bomber

14/05/2019

È finito un campionato che avrebbe potuto avere risvolti diversi. Una retrocessione che ha sì un sapore di delusione, ma con giudizio non completamente negativo. 

Si è creato un gruppo di giovani, che potrebbe fare bene in futuro e rispecchiare lo spirito vigezzino dei tempi passati.

Si ripartirà dalla terza come accade quattro anni fa, ma senza la fretta di risultati che potrebbe rovinare il lavoro fin qui fatto.

L’ultima partita contro il Gravellona S.Pietro aveva ben pochi contenuti, anche i tocensi non avevano più nulla da dire al campionato essendosi salvati con qualche giornata di anticipo. È stata quindi l’occasione per fare esperimenti e soprattutto per cercare di chiudere positivamente la stagione.

Ne è scaturito un divertente 4-2 che ha visto come bomber d’eccezione il portiere Cavalli che ha siglato una doppietta schierato come attaccante.

La sequenza dei gol: passa prima il Gravellona con Moscattini, poi è Emanuele Balassi a pareggiare su punizione. Nella ripresa un autogol di Cavagliotti permette alla Pro di passare in vantaggio. La terza rete arriva con il “bomber” Cavalli che appena entrato costringe Cavagliotti al fallo da ultimo uomo in area. Espulsione e rigore che Cavalli prima si fa parare ma poi ributta in rete sulla respinta.

Il Gravellona prova a riaprire la partita con il 3-2 poco dopo, ma è ancora Cavalli a ripristinare le distanze con il quarto gol che vale la speciale doppietta personale.

Pro Vigezzo-Gravellona S.Pietro 4-2

Pro: Palfini, Borgnis, Balassi, Tadina, Locatelli, Lucchini, G.Ferraris, Fiora (D.Bonzani), Cautiero, Barbieri (A.Pidò), M.Pidò (Cavalli). (Ielmoli, Temistocle) All Mocellini

Gravellona S.P.: Tavolazzi, Fioroni, Cavagliotti, Giolzetti, Morea, Foti, Mares, Pieri, Moscattini, Busi, Calderoni

 

Fotogallery

170423-45 170724-41 180429-24 Birrareal
U.S.D. Pro Vigezzo - tutti i diritti riservati