L’Oleggio ed il carnevale spingono a fondo la Pro.

03/03/2019

Ancora una giornata in piena emergenza. Giocatori contati per affrontare una delle due capoclassifica. L’Oleggio Castello, che a braccetto della Quaronese a 34 punti comanda la seconda categoria, non è in vena di fare sconti, ma ci mette comunque un’ora per trovare la rete e resta in apprensione fino al termine fino a quando trova, a tempo praticamente scaduto, la seconda segnatura. Avezza e Di Cristofano i marcatori.

Nella prima frazione i padroni di casa fanno possesso, ma è la Pro ad avere la più ghiotta occasione con Cautiero che manca di poco il bersaglio, dopo una bella azione di Ferraris e Lucchini. 

La ripresa è più complicata per i vigezzini. La stanchezza comincia ad affiorare e l’Oleggio spinge maggiormente, fino a trovare la rete. Partita ormai indirizzata che la Pro deve per forza raddrizzare alzando il baricentro. Crea due ottime occasioni. Fiora, salta due avversari e calcia da fuori centrando la traversa con seguente rimbalzo della palla sulla linea; Lucchini calcia debolmente da centro area disturbato da un difensore.

Provando il tutto per tutto la squadra lascia spazi ai novaresi che si creano molte occasioni, tra cui un rigore sbagliato, fino al gol sicurezza a tempo scaduto.

Purtroppo la classifica è diventata molto difficile. 7 punti da recuperare per la salvezza sembrano molti a nove partite dalla fine, ma la speranza… 

Di sicuro serve più serietà da parte di qualche elemento per non veder finire il campionato anzitempo.

In settimana è arrivata la notizia che il Grignasco ha ritirato la squadra dal campionato, quindi al momento le squadre sono diventate 13 e ne retrocederà una delle restanti

Oleggio Castello-Pro Vigezzo 2-0

Pro: Cavalli, Tadina, E.Balassi, Mora Alcazar, Locatelli, G.Ferraris, M.Ferrari, C.Bonzani, Lucchini, Fiora, Cautiero. (Ielmoli, Montanari) All. Mocellini

Fotogallery

080159-180614-11 160855-180825-18 161204-12 DSC_2080
U.S.D. Pro Vigezzo - tutti i diritti riservati